"Ecco l’asso nella manica per incrementare il livello di sostenibilità
del tuo prossimo evento!"

il cestino intelligente tritarifiuti per eventi sostenibili

Se sei il responsabile ambientale o di comunicazione per la tua azienda ed hai bisogno di soddisfare le aspettative di sostenibilità degli stakeholder, senza minimamente sfiorare lo spettro del greenwashing anche se devi rispettare le stringenti normative di settore, allora presta attenziona perché stò per presentare...

Ecotrix Impact
il cestino intelligente per eventi sostenibili

Caro responsabile,

Partiamo con una semplice cifra:
4.000

Cosa significa questo numero?​
E’ la quantità di consumatori che preferisce acquistare da aziende impegnate nella sostenibilità secondo uno studio internazionale realizzato da PWC nel 2021 su oltre 5.000 intervistati quindi ben l’80%. Inoltre, sempre nel medesimo studio, il 76% ha risposto anche che smetterebbe totalmente di acquistare prodotti e servizi da aziende che non rispettano l’ambiente.

Non credi che questi dati meritano una profonda riflessione?
Di sicuro danno una precisa indicazione di come il “pubblico” sia sempre di pù orientato verso scelte che premiano reali comportamenti sostenibili.

Un trend sempre più in crescita ormai da diverso tempo ed indubbiamente continuerà a farlo perché è un messaggio che evidentemente è stato recepito,
sia dai fondi di investimento infatti:

La Global Sustainable Investment Alliance (GSIA) rende noto che nel 2023 gli investimenti sostenibili nei principali mercati finanziari raggiungeranno il 44% di tutte le attività gestite in Usa, Canada, Giappone, Australia ed Europa, per un totale di 44 miliardi di dollari investiti in attività green. (Fonte: sofidel.com)

sia dalle aziende infatti:
secondo lo studio Seize the change – futuri sostenibili su un campione di oltre 300 aziende di diversi settori industriali mette in luce l’accelerazione delle imprese nell’impegno verso i temi della sostenibilità in particolare:

(Fonte: ey.com)

Sarai quindi d’accordo con me che risulta estremamente rilevante anche per te che operi nel settore delle fiere ed eventi creare eventi sostenibili?

Non puoi non tenerne conto perchè il settore in cui lavori, per sua natura, è un luogo promotore di relazioni, capace di aggregare moltissimi portatori di interesse come quelli che ho citato prima ma anche altri come ad esempio gli espositori, i fornitori o i visitatori.

Devi sapere che, tra gli strumenti di comunicazione e marketing, proprio gli eventi spiccano come il mezzo principale per instaurare un dialogo con gli stakeholder, ma sono inoltre situazioni privilegiate capaci di accendere i riflettori sull’Azienda stessa che li organizza.

Certo l'organizzazione di eventi sostenibili richiede un notevole impegno energetico e l'utilizzo di risorse materiali, con conseguenti impatti sull'ambiente, sia diretti che indiretti: dall'inquinamento atmosferico passando alla generazione di rifiuti fino al consumo di risorse rinnovabili e non rinnovabili.

Tuttavia può generare anche impatti positivi infatti possono essere promosse campagne di sensibilizzazione ambientale, ed i partecipanti, venendo a conoscenza di prodotti o servizi sostenibili promossi dagli organizzatori, aumenteranno la propria consapevolezza, adottando e replicando in altri contesti tali buone pratiche ed in alcuni casi integrandole nella vita di tutti i giorni.

Per questo organizzare eventi sostenibili indubbiamente presenta diverse sfide, poiché richiede un approccio oculato, un impegno costante e la navigazione attraverso varie complessità. Condividerai che alcune delle difficoltà comuni ad esempio sono:

🌱 Sensibilizzazione e Educazione:

♻️ Risorse Limitate:

🚫 Resistenze al Cambiamento:

🔄 Catena di Fornitura:

📐 Normative e Adempimenti:

🌐 Coinvolgimento delle Parti Interessate:

In più c’è la questione rifiuti!

Un’indagine della BBC sull’impatto ambientale dei festival musicali mostra che soltanto nel Regno Unito ogni anno questi producono circa 23.500 tonnellate di rifiuti, circa lo stesso peso di 78 aerei Boeing 747 a pieno carico.

Mentre un caso studio riportato da BSI indica che un partecipante ad una conferenza di medie dimensioni (di tre giorni) produce:

E che gratta capo il fenomeno del Littering!

eventi sostenibili,littering,sostenibilità,greenwashing,raccolta differenziata

già quel crescente malcostume che vede i rifiuti gettati o abbandonati con noncuranza nelle aree pubbliche invece che negli appositi bidoni o cestini.

Si perchè durante lo svolgimento di eventi sostenibili o festival bisogna sottolineare due aspetti comportamentali della persona:

in questo senso i festival o le manifestazioni in genere sono un esempio decisamente calzante: un evento spazialmente e temporalmente limitato in cui possono vigere norme sociali leggermente diverse rispetto alla consuetudine.

Quanto ti sto dicendo è stato analizzato ed è tratto da un’indagine sul fenomeno del littering condotta da A.I.C.A., sostenuta dal ministero dell’Ambiente, dal Consorzio nazionale imballaggi (Conai), dai sei consorzi di filiera e dal dipartimento di Culture, politica e società dell’Università degli studi di Torino, che inoltre ha aggregato una serie di dati rilevanti per il tuo settore come ad esempio:

Sai quali sono le principali 3 conseguenze del littering?

1) Conseguenze per le persone: Il littering dà fastidio. Ha un effetto negativo sulla qualità di vita, sul senso di sicurezza negli spazi pubblici oltre a peggiorare l'immagine del Comune e dell’Azienda. Può anche avere un impatto negativo diretto sulla salute delle persone: pensa se malauguratamente un bambino mette in bocca o tocca oggetti abbandonati sporchi.

2) Conseguenze ecologiche Da un lato inquinano il suolo, la vegetazione e l'acqua. D'altro, i materiali abbandonati non possono essere riciclati. Al fenomeno del littering è collegato quello del marine littering provocato nel 70-80% dei casi dall’abbandono dei piccoli oggetti a terra e dalla cattiva depurazione delle acque. In mare i tempi di degradazione degli oggetti vanno dai 450 ai 1.000 anni e concorrono a formare le note “isole di plastica”.

3) Conseguenze economiche Il littering costa molti soldi. In Italia alcune stime sui costi diretti del littering vanno da 1,2 mld di euro a 2,3 mld di euro.

Tieni a mente che i visitatori, i responsabili del luogo in cui si svolge una manifestazione e le autorità si aspettano una strategia incentrata sulla sostenibilità e un piano di gestione dei rifiuti sostenibile!

Credo che a questo punto sarai d’accordo con me del seguente importante dato di fatto ovvero che:

🌍 La Gestione dei Rifiuti è Il Cuore di un Evento Sostenibile 🔄

Nell'era in cui la sostenibilità è al centro delle nostre scelte quotidiane, l'organizzazione di eventi sostenibili aziendali non può ignorare il fondamentale ruolo della gestione dei rifiuti. È più di un dettaglio logistico; è un impegno tangibile per un futuro più verde e responsabile. I seguenti obiettivi sono un valido punto di riferimento:

♻️ Minimizzare l'Impatto Ambientale: La Missione della Gestione Rifiuti

🗑️ Ottimizzare le risorse: Il Potere della Raccolta Differenziata

📉 Utilizzare tecnologie innovative: Minimizza il Volume, Massimizza la Sostenibilità

🚮 Gestione Intelligente dei Rifiuti: Monitoraggio e Svuotamento Ottimizzato

🌿 Coinvolgere il Pubblico: Unire le Forze per un Futuro Sostenibile

📊 Tracciare il Successo: Reporting delle Performance

Bhe ora ti starai chiedendo ma come fare tutto questo concretamente?

Come mi può aiutare FRIECO?

Ci arriviamo, ma prima bisogna che analizziamo insieme cosa è presente là fuori e quali sono gli errori che potresti aver commesso o nei quali rischi di incappare capaci di compromettere la tua credibilità e non solo ?

1) Continuare ad utilizzare solo i normali cestini per raccolta differenziata

Certo utilizzare i normali cestini per fare raccolta differenziata sono il minimo indispensabile da mettere in campo ma dal punto di vista del miglioramento continuo, della riduzione costi ed in termini di riduzione delle emissioni non è il massimo. Puoi solo affidarti ad autenti illuminati che schiacciano gli imballaggi prima di gettarli, sperare che utilizzino almeno il corretto cestino ed il coinvolgimento è lasciato all’eventuale coscienza civica/sociale. Il reporting non può che essere spannometrico nella migliore delle ipotesi.

2) Applicare “sensori intelligenti” ai cestini per raccolta differenziata

E’ già un idea seppur con grossi limiti perché non cambia molto rispetto all’utilizzo di normali cestini per fare raccolta differenziata ma perlomeno potrebbe supportare la parte di monitoraggio, coinvolgimento e reporting se il fornitore ha un buon applicativo che lo permette. Sicuramente non evita gli errori nella raccolta e non ha capacità di ridurre il volume.

3) Affidarsi solo alle aziende di consulenza

Indubbiamente possono aiutarti dal punto di vista dell’approccio globale all’evento in fase di progettazione e valutazione dell’impatto solo che spesso è un approccio, comunque valido e utile, ma piuttosto standardizzato e generalista in quanto le soluzioni proposte tendono semplicemente ad accompagnare l’azienda al rispetto della normativa ed a rilevare i dati che comunque chi organizza deve reperire. Per la maggior parte delle situazioni la soluzione per ridurre le emissioni è solamente la compensazione tendenzialmente eseguita con progetti dall’altra parte del modo oppure piantando alberi!

4) Verifica e sii trasparente: lo spettro del Greenwashing e dientro l’angolo

Un argomento spinoso il greenwashing che sicuramete merita maggior approfondimento a cui devi prestare la massima attenzione in quanto impegnarsi nel rendere un Azienda o un evento sostenibile è un tema importante e complesso probabilmente tra le più importanti sfide che dobbiamo affrontare nel prossimo decennio. Quindi è bene verificare i dati raccolti dalle iniziative messe in atto, il più possibile reali e documentate, in modo da eseguire una comunicazione trasparente per restare lontani dal greenwashing.

Nonostante queste sfide, molte aziende stanno dimostrando che è possibile organizzare eventi sostenibili con successo. Superare queste difficoltà richiede impegno, creatività e una visione a lungo termine.

eventi sostenibili,littering,sostenibilità,greenwashing,raccolta differenziata

A questo punto se condividi quanto detto, allora è arrivato il momento di parlarti di quello che abbiamo appositamente pensato in FRIECO per aiutare, con focus specifico nella gestione rifiuti, te e la tua organizzazione durante lo svolgimento di un evento, si chiama:

Ecotrix Impact

il cestino intelligente tritarifiuti

lo strumento per mitigare le emissioni riducendole alla fonte

cestino intelligente, cestino smart, smart bin Frieco

con, la nostra tecnologia Brevettata Ecotrix installata sulle apparecchiature Impact, TRITURIAMO e sminuzziamo i rifiuti
in piccoli pezzi da 1 cm!

Questo ci permette di ridurre il volume del 95%!

trituratore plastica ecocompattatore cestino intelligente, trita plastica

Ci sono voluti oltre 50 anni di esperienza nell'ambito della metalmeccanica per plasmare e far crescere le conoscenze tecniche presenti nella soluzione che ora è Brevettata in Europa e Stati Uniti. Quando è nata l'idea (circa 12 anni fà) ci siamo resi semplicemente conto che stavamo usando delle importanti capacità al servizio del settore sbagliato, dell'obiettivo sbagliato, dell'ideale sbagliato.

E' nato tutto osservando un cestino strabordante di rifiuti in una piazza pubblica!

Oggi come allora l'offerta di mercato nella riduzione volumetrica rifiuti non è cambia molto, infatti continuano ad esserci i classici compattatori e poi ci sono i trituratori industriali, una tecnologia molto comune in ambito di gestione rifiuti.
Quest’ultimi hanno però delle limitazioni, in quanto sono molto grandi e costosi oltre ad essere energivori (necessitano motori di grande potenza).

Allora noi abbiamo preso la triturazione (miglior tecnologia), rielaborandone il metodo per abbattere quelli che erano i limiti, abbiamo poi industrializzato l’apparecchiatura per renderla di piccole dimensioni e con consumi energetici limitati, infine abbiamo reso
Ecotrix Impact intelligente.

Infatti l’apparecchiatura è costantemente connessa, tramite rete mobile, al web per poter gestire il nostro “Sistema Incentivante”, quarda meglio le caratteristiche tecniche QUI.

Il sistema è semplice: l’utente inserisce la tessera sanitaria poi seguendo le indicazioni passo passo mostrate sul Touch screen, inserisce la bottiglia che viene riconosciuta tramite il codice a barre, poi chiude la porta ed avvia il ciclo. Infine può stampare l’Eco credito oppure visualizzarlo nell’apposita area cliente raggiungibile da PC o smatphone.

Cosa otterrai con Ecotrix Impact ?

IMPATTO CLIMATICO CERTIFICATO

Questo certificato di convalida documenta l'impatto positivo che hanno sul clima i cestini Intelligenti Tritarifiuti Ecotrix. La convalida è un processo di revisione che contiene i dati chiave sull'impatto climatico. È eseguito da un esperto di impatto imparziale per determinare se un Climate Impact Forecast o CIF lo è Valido, positivo e significativo.

impatto climatico negativo, sostenibile

La movimentazione e la gestione dei rifiuti sono importanti sfida quando si tratta di ridurre emissioni di gas serra, sia in paesi industrializzati così come in paesi in via di sviluppo. Per evitare sprechi a tutto e creare cicli chiusi di riutilizzo e il riciclaggio è l'obiettivo generale dell'attuale missioni per raggiungere gli obiettivi climatici globali.

Non è lo strumento che risolve tutti i tuoi problemi ma vuole essere la migliore soluzione per eventi sostenibili che si focalizza sulla gestione rifiuti colmando molte lacune e che si può attivare in parallelo ad altre iniziative senza togliere nulla ma solo creando valore.

>>> OFFERTA <<<

cestino intelligente, cestino smart, smart bin Frieco

ETX Impact RENT

89gg
  • Tritarifiuti Ecotrix Impact
  • Sistema Incentivante raggiungibile da smatphone o PC
  • Notifica/Alert svuotamento cestino
  • Report dati utilizzo macchina e CO2
  • Assitenza h24 da remoto

Un approccio di noleggio estremamente personalizzato:

per rendere efficace l'azione il nostro approccio necessita di alcune fasi di co-progettazione ed analisi per comprendere il tipo di evento in modo da ottimizzare l'apparecchiatura e gli eventuali servizi collegabili.

Ora hai 2 possibilità:

La scelta è tua.

CONTATTACI ORA​

Copyright © 2024, Frieco Società Benefit srl – Viale Coni Zugna 5/A – 20144 Milano, ITALIA | Privacy Policy

"images: Freepik.com". Questa copertina è stata progettata utilizzando le risorse di Freepik.com

Torna in alto