Messaggio per cantieri nautici ed armatori eco-sostenibili che stanno cercando accessori nautici, accessori per barche, attrezzatura nautica e arredi yacht.

accessori nautici per l’armatore ed il cantiere navale sostenibile​ Ecotrix

Se la tua organizzazione stà cercando accessori nautici per ridurre il volume dei rifiuti sulle imbarcazioni di proprietà o di nuova costruzione, senza trascurare design ed efficienza, presta attenziona perché sto per presentare…

Ecotrix ELITE

Il trita rifitui per la raccolta differenziata

"Ecotrix ELITE, è una nuova tecnologia per la gestione dei rifiuti che riduce il volume del 95%, offrendo spazio, sostenibilità e prestigio senza confronti!"

Caro responsabile,

In un'epoca in cui la sostenibilità è diventata un imperativo globale, i costruttori, gli armatori di superyacht o navi, i fornitori di accessori nautici, di accessori per barche o attrezzatura nautica e arredi yacht si trovano di fronte a una sfida pressante legata alla gestione dei rifiuti .

La crescente consapevolezza ambientale ha catapultato la sostenibilità al centro dell'attenzione, i lussuosi arredi yacht ed i necessari accessori nautici non sono esenti da questa richiesta di responsabilità ecologica. Ci sono TRE FATTI che confermano tale esigenza per l'attrezzatura nautica e che puoi tranquillamente verificare facendo una ricerca su google se non ne sei già a conoscenza:

1) Aumento del Rifiuto Plastico nei Mari:

2) Normative Ambientali Rigide:

3) Crescente Attenzione dei Consumatori:

Quindi l'attuale modello di gestione dei rifiuti a bordo delle navi è in contrasto con le aspettative sempre più elevate in termini di sostenibilità. Le soluzioni esistenti non solo risultano inefficaci nel ridurre il volume dei rifiuti, ma spesso contribuiscono all'impronta ecologica negativa delle imbarcazioni, minando gli sforzi globali per preservare il nostro prezioso ambiente marino.

In un mondo in cui la consapevolezza ambientale influisce sulle decisioni di acquisto, la mancanza di una soluzione sostenibile per la gestione dei rifiuti rappresenta una vera e propria vulnerabilità per l'immagine dell'azienda.

I clienti, sempre più attenti all'impatto ecologico, richiedono soluzioni che non solo offrano lusso e comfort, ma che si impegnino attivamente a ridurre l'inquinamento marino e a promuovere pratiche sostenibili.

Ma nel dettaglio quali problemi devono considerare l’armatore ed il cantiere navale sostenibile, i produttori di accessori nautici, accessori per barche, attrezzatura nautica e arredi yacht nella gestione dei rifiuti su imbarcazioni, navi e superyacht?

La necessità di adottare un approccio più ecologico alla gestione dei rifiuti a bordo delle navi non è solo una richiesta del mercato, ma un imperativo etico.

E' fondamentale trasformare la sfida dei rifiuti in un'opportunità per dimostrare leadership nell'industria, abbracciando una soluzione che non solo risolva il problema imminente, ma che spinga la costruzione e la proprietà di navi o yacht verso un futuro sostenibile e rispettoso dell'ambiente.

Prima di mostrarti la nostra soluzione differenzia e tritarifiuti è bene che ti mostri i cinque errori che potrebbero rendere l’armatore, il cantiere navale, i produttori di accessori nautici, accessori per barche, attrezzatura nautica e arredi yacht vulnerabili al cospetto dei competitor.

> Errore numero uno <

Impatto ambientale negativo

Marine litter

La mancanza di una macchina efficace per ridurre il volume dei rifiuti nei processi di costruzione e gestione dei superyacht e delle navi può generare un impatto ambientale negativo significativo (è essenziare quanto un frigorifero per barca).

Il settore marittimo degli accessori nautici è sempre più sotto la lente dell'attenzione per quanto riguarda la sostenibilità, e la mancata adozione negli arredi yacht per la gestione dei rifiuti potrebbe tradursi in un aumento delle emissioni di rifiuti non riciclabili e nell'inquinamento dei mari.

Questo può danneggiare la reputazione delle aziende coinvolte, visto che i consumatori sono sempre più inclini a scegliere attrezzatura nautica e accessori per barche provenienti da aziende che dimostrano un impegno tangibile per la tutela dell'ambiente.

Inoltre, la mancanza di attenzione alla sostenibilità ambientale potrebbe mettere a repentaglio l'adesione alle normative sempre più rigorose in materia ambientale. Gli organi regolatori stanno imponendo standard più elevati e sanzioni più severe per incentivare le imprese a ridurre l'impatto ambientale.

> Errore numero due <

Costi operativi elevati

costi operatici gestione rifiuti yacht

La mancanza di una macchina per la riduzione del volume dei rifiuti tra gli accessori nautici può infliggere costi operativi significativi alle aziende coinvolte nella costruzione e gestione di superyacht e navi.

La gestione inefficiente dei rifiuti potrebbe richiedere investimenti sostanziali per il loro smaltimento, in quanto i costi legati alla raccolta, al trasporto e alla destinazione finale dei rifiuti possono crescere in modo esponenziale senza una soluzione adeguata.

Questi costi aggiuntivi potrebbero danneggiare la redditività delle aziende produttrici di accessori nautici, accessori per barche, attrezzatura nautica o arredi yacht rendendole meno competitive sul mercato rispetto a quelle che hanno adottato soluzioni più efficienti.

In un mercato dove l'efficienza economica è cruciale, l'assenza di strategie per la riduzione dei costi operativi legati ai rifiuti potrebbe rappresentare un notevole svantaggio competitivo per i costruttori e gli armatori.

> Errore numero tre <

Conformità normativa

compliance normativa yacht

La mancanza di una soluzione adeguata tra gli accessori nautici per la riduzione del volume dei rifiuti può portare a gravi problemi di conformità normativa nel settore dei superyacht e delle navi. Le autorità regolatorie sono sempre più attente alle pratiche ambientali, imponendo standard rigorosi per garantire che le imprese rispettino gli obblighi ambientali.

La mancata adozione di tecnologie per la gestione sostenibile dei rifiuti potrebbe portare a violazioni delle normative ambientali, esponendo i costruttori e gli armatori a multe salate e a possibili restrizioni operative.

La conformità normativa è diventata un elemento cruciale per la reputazione e la stabilità delle imprese, e l'ignorare queste norme potrebbe comportare gravi conseguenze legali e finanziarie, indebolendo ulteriormente la posizione competitiva delle aziende.

> Errore numero quattro <

Percezione del brand

accessori nautici,accessori per barche,attrezzatura nautica,frigorifero per barca,arredi yacht

La mancanza di una strategia efficace per la gestione dei rifiuti può compromettere gravemente la percezione del marchio nel settore dei superyacht e delle navi. I consumatori sono sempre più attenti all'impatto ambientale delle loro scelte di acquisto, e la mancanza di iniziative sostenibili potrebbe far apparire l'azienda come indifferente alle preoccupazioni ambientali.

Questo può tradursi in una diminuzione della fiducia da parte dei clienti esistenti e potenziali, compromettendo la fidelizzazione e riducendo la probabilità di acquisire nuovi clienti.

D'altra parte, i competitor che abbracciano pratiche sostenibili possono capitalizzare su iniziative di marketing volte a evidenziare il loro impegno per l'ambiente, guadagnando un vantaggio competitivo in termini di reputazione e preferenza del consumatore.

> Errore numero cinque <

Opportunità di marketing perse

marketing sostenibilità

La mancanza di una macchina per ridurre il volume dei rifiuti tra gli accessori per barche limita le opportunità di marketing nel contesto della sostenibilità.

Le aziende che investono in soluzioni sostenibili hanno la possibilità di utilizzare queste iniziative come leva competitiva nei propri sforzi di marketing, quindi senza un impegno tangibile per la gestione dei rifiuti sulle imbarcazioni si potrebbe generare un vuoto di comunicazione.

La sostenibilità è diventata un elemento chiave nelle decisioni di acquisto dei consumatori, ed i produttori di accessori nautici, accessori per barche, attrezzatura nautica e arredi yacht che trascurano di comunicare le proprie pratiche sostenibili possono perdere l'opportunità di posizionarsi come leader del settore in termini di responsabilità ambientale.

Arrivato fin qui potresti chiederti:

Ora che conosco questi errori da NON fare ed i problemi associati ad una gestione rifiuti inefficiente, che cosa me ne faccio se non sto facendo qualcosa a riguardo e non so neanche da che parte cominciare?

Ma soprattutto: chi cavolo è la FRIECO e perché dovrei starli a sentire?​

Lasciami allora spendere poche parole per mostrarti chi siamo e cosa facciamo.

"E' nato tutto osservando un cestino strabordante di rifiuti in una piazza pubblica!"

Quando è nata l'idea (circa 12 anni fà) ci siamo resi semplicemente conto che stavamo usando delle importanti capacità al servizio del settore sbagliato, dell'obiettivo sbagliato, dell'ideale sbagliato.

Così abbiamo deciso di impegnarci nello sviluppo di tecnologie, processi e servizi innovativi ad impatto positivo sulla Società e sul pianeta promuovendo la gestione sostenibile dei rifiuti in ottica di economia circolare.

Oggi come allora l'offerta di mercato nella riduzione volumetrica rifiuti non è cambia molto, infatti continuano ad esserci i classici compattatori e poi ci sono i trituratori industriali, una tecnologia molto comune in ambito di gestione rifiuti.

Quest’ultimi hanno però delle limitazioni, in quanto sono molto ingombranti e costosi oltre ad essere energivori (necessitano motori di grande potenza).

Allora abbiamo preso la triturazione (miglior tecnologia) e ne abbiamo rielaborato il principio di funzionamento per abbattere quelli che erano i limiti.

Ci sono voluti oltre 50 anni di esperienza nell'ambito della metalmeccanica per plasmare e far crescere le conoscenze tecniche presenti nella soluzione che ora è Brevettata in Europa e Stati Uniti.

FRIECO logo

In FRIECO operiamo sotto la veste giuridica di Società Benefit per marcare in modo indelebile il valore etico dal nostro operato, che persegue lo scopo di lucro utilizzando il profitto come mezzo per creare un beneficio comune, che si ripercuote sull'ambiente e quindi sulla società.

A questo punto è arrivato il momento di mostrarti più nel dettaglio la soluzione per gestire i rifiuti in modo efficiente e sostenibile, si chiama:

accessori nautici,accessori per barche,attrezzatura nautica,frigorifero per barca,arredi yacht

Ecotrix ELITE

Il tritarifiuti per raccolta differenziata n#1,
per l’armatore ed il cantiere navale sostenibile

con, la nostra tecnologia Brevettata Ecotrix installata sulle apparecchiature ELITE, TRITURIAMO i rifiuti in piccoli pezzi da 1 cm!

Questo ci permette di ridurre il volume del 95%...

trituratore plastica ecocompattatore cestino intelligente, trita plastica

E' un sistema ELETTRO-MECCANICO che sfrutta la forza centrifuga per limitare l'assorbimento di energia nell'azione di triturazione...

...con una dimensione di ingombro straordinariamente limitata...più o meno come un frigorifero per barca

dimensioni ingombro pattumiera tritarifiuti ecotrix elite

...tra gli accessori nautici indispensabili che l’armatore ed il cantiere navale sostenibile deve avere per una drastica riduzione dei costi e delle emissioni inquinanti...

Riduzione costi pattumiera differenziata yacht
accessori nautici,accessori per barche,attrezzatura nautica,frigorifero per barca,arredi yacht
accessori nautici,accessori per barche,attrezzatura nautica,frigorifero per barca,arredi yacht

...è la naturale evoluzione dei sistemi di riduzione volumetrica...

Riduzione volumetrica pattumiera differenziata yacht

...quindi non perdere altro tempo e lascia subito i tuoi dati per essere ricontattato...

accessori nautici,accessori per barche,attrezzatura nautica,frigorifero per barca,arredi yacht

Ecotrix ELITE

Il tritarifiuti per raccolta differenziata n#1,
per l’armatore ed il cantiere navale sostenibile

Leggi la seguente lista punto per punto in modo da comprendere tutti i vantaggi che potrai ottenere installando Ecotrix ELITE la pattumiera differenziata tritarifiuti per l’armatore ed il cantiere navale sostenibile diventerà una necessità come avere un frigorifero per barca:

Il fatto di generare un'impatto positivo sull'ambiente e di riuscire a mitigare le emissioni NON è una nostra spontanea ipotesi, ma piuttosto un FATTO certificato da un ente terzo scelto dall'Unione Europea.

A seguire puoi leggere i dettagli della valutazione eseguita da Impact Forecast, ma è bene che ti indichi come ci siamo arrivati a questo.

Bhè il discorso sarebbe piuttosto lungo, ma in sostanza siamo stati selezionati da EIT Cliamte KIC, braccio operativo dell'Unione Europea che si occupa di cercare soluzione per la sostenibilità, per partecipare ad un percorso di accelerazione che ci ha permesso di ampliare gli orizzonti della nostra iniziativa ed allo stesso tempo di essere certificati per l'impatto positivo che permette di ottenere il cliente utilizzando Ecotrix ELITE.

IMPATTO CLIMATICO CERTIFICATO

Questo certificato di convalida documenta l'impatto positivo che hanno sul clima i cestini Intelligenti Tritarifiuti Ecotrix. La convalida è un processo di revisione che contiene i dati chiave sull'impatto climatico. È eseguito da un esperto di impatto imparziale per determinare se un Climate Impact Forecast o CIF lo è Valido, positivo e significativo.

impatto climatico negativo, sostenibile

La movimentazione e la gestione dei rifiuti sono importanti sfida quando si tratta di ridurre emissioni di gas serra, sia in paesi industrializzati così come in paesi in via di sviluppo. Per evitare sprechi a tutto e creare cicli chiusi di riutilizzo e il riciclaggio è l'obiettivo generale dell'attuale missioni per raggiungere gli obiettivi climatici globali.

Hai già tanti elettrodomestici tra cui il frigorifero per barca ma perchè ti serve anche una macchina per gestire e ridurre i rifiuti come Ecotrix ELITE?

Diciamo che fino ad ora ti ho fornito molti strumenti per rispondere direttamente a questa domanda, ma forse sarà per te più utile leggere la seguente testimonianza per anticipare quanto ci è capitato di dover risolvere, penso che questo sia sufficiente per togliere i dubbi residui che potresti avere:

...Sono il capitano di uno yacht e vi contatto perchè a pochi mesi dal mettere in mare la barca mi sono reso conto che non è stato previsto nessun sistema per la gestione rifiuti a bordo, ho cercato sul web fino a trovare la vostra tecnologia, vorrei ricevere maggiori informazioni.

Dopo la fornitura il feedback:

Ciao ragazzi, ho installato 20 giorni fa il tritarifiuti all’interno dello Yacht e devo dire che lavora molto bene e ne sono molto felice...riesce a gestire velocemente i rifiuti prodotti a bordo e l’equipaggio ha accolto a braccia aperte la soluzione. Trovo che sia una macchina molto utile nel settore Yacht, secondo me dovreste farvi conoscere di più su questo settore sono sicuro che tanti altri come me hanno questa necessità.

Marco

Ora, ci sono 3 possibili scelte che potresti prendere:

> Scelta numero 1 <

Puoi decidere di non fare nulla o di rimandare l'introduzione di un'apparecchiatura per gestire i rifiuti tra gli accessori nautici a bordo della tua nave o yacht oppure sul tuo prossimo fantastico progetto che stai costruendo, con il pericolo che il tuo cliente vada dal tuo competitor che invece ha messo in campo nuove iniziative per gestione sostenibile dei rifiuti.

> Scelta numero 2 <

Puoi metterti a cercare altre soluzioni tra i vari produttori di accessori nautici, accessori per barche, attrezzatura nautica e arredi yacht per gestire i rifiuti a bordo della tua nave o yacht oppure sul tuo prossimo fantastico progetto che stai costruendo, ma sappi che non troverai sul mercato niente altro con le stesse prestazioni che ti ho elencato precedentemente.

> Scelta numero 3 <

Puoi decidere di consolidare la tua posizione di leader di settore e stracciare la tua concorrenza perchè hai aggiunto "la ciliegina sulla torta" che permette di elevare la tua nave o yacht oppure sul tuo prossimo fantastico progetto ad un livello che tutti i tuoi competitor saranno lontani anni luce.

Per farlo non devi fare altro che contattarci subito per prenotare...

La pattumiera differenziata tritarifiuti per l’armatore ed il cantiere navale sostenibile

Lascia i tuoi dati nel modulo che trovi qui sotto.
Ti contatteremo il prima possibile per spiegarti tutti i dettagli sul prodotto e sull'offerta a te dedicata.

accessori nautici,accessori per barche,attrezzatura nautica,frigorifero per barca,arredi yacht

Ecotrix ELITE

Il tritarifiuti per raccolta differenziata n#1,
per l’armatore ed il cantiere navale sostenibile

CONTATTACI ORA​

Parlano di noi su

Copyright © 2024, Frieco Società Benefit srl – Viale Coni Zugna 5/A – 20144 Milano, ITALIA | Privacy Policy

Torna in alto