Clicca sui pulsanti per visualizzare il contenuto​

Condizioni generali di vendita "Consumer"

Art. 1 - GENERALITÀ

1.1. Le presenti condizioni generali di vendita fanno parte integrante di tutti i nostri documenti e/o contratti di fornitura di beni. Con il termine beni e/o bene si intende la/le apparecchiature tritarifiuti la quale la Frieco Società Benefit s.r.l., che da ora in poi di seguito denominata Frieco, è proprietaria dei Brevetti.
1.2. L’accettazione delle presenti condizioni generali verrà richiesta una sola volta e la copia sottoscritta dal Cliente sarà trattenuta e archiviata dalla Frieco ed avrà valore fino a nuova e/o diversa edizione delle presenti condizioni generali.
1.3. Frieco si riserva il diritto di modificare le Condizioni generali di vendita in qualsiasi momento senza preavviso, fermo il diritto di recesso del Cliente da esercitarsi mediante richiesta esplicita all’indirizzo di posta elettronica info@frieco.it , l’effetto della relativa comunicazione per Frieco avrà valore dalla data di ricezione della stessa. La comunicazione del Cliente sarà soggetta alle Condizioni generali di vendita applicabili nella data in cui ha effettuato l'Ordine.
1.4. L’esecuzione di qualunque documento e/o contratto della Frieco che contenga un esplicito richiamo di queste condizioni generali di vendita ne determinerà l’accettazione implicita anche in difetto di sottoscrizione da parte del Cliente. L’esecuzione di qualunque documento e/o contratto della Frieco collegato alle condizioni generali di vendita determinerà l’accettazione implicita delle seguenti clausole, anche in difetto di sottoscrizione da parte del Cliente.
1.5. La Frieco commercializza in Italia e all’interno dei paesi membri della UE apparecchiature tritarifiuti a marchio Frieco e/o Ecotrix, con lo scopo di ridurre gli scarti prodotti dal cliente mediante sistema brevettato di triturazione.

Art. 2 - CLIENTI

2.1. Il Cliente con all‘atto dell‘effettuazione di un Ordine, conferma di essere legalmente in grado di stipulare contratti vincolanti e di non acquistare beni a fini di rivendita. Se il Cliente è un consumatore definito ai sensi del Codice del Consumo (D. Lgs. 206/2005 e sue modificazioni) come la persona fisica che agisce per scopi estranei all'attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale eventualmente svolta (di seguito, anche “Consumatore”), il Cliente conferma di avere almeno 18 (diciotto) anni al momento dell’effettuazione di un Ordine. L'effettuazione di un Ordine da parte del Cliente sarà considerata un'accettazione irrevocabile delle Condizioni generali di vendita da parte del medesimo.

Art. 3 - ORDINI E ACCETTAZIONE DELL’ORDINE

3.1. Le offerte effettuate da Frieco relativamente ai beni presenti sul Sito sono indicative, non vincolanti e non possono costituire parte di un contratto.
3.2. In seguito dell’accettazione e/o all’effettuazione di un Ordine, il Cliente riceverà un'e-mail di Conferma d’ordine da parte della Frieco, che avrà valore di Contratto di vendita tra il Cliente e Frieco. Nel caso l’ordine del Cliente sia già stato pagato, e la Frieco decida di non accettare Ordine, tale decisione sarà comunicata al Cliente entro (cinque) 5 giorni dalla data di effettuazione del medesimo. Contestualmente la Frieco rimborserà tutti gli importi già pagati dal Cliente.
3.3. Frieco non sarà tenuta a consegnare alcun bene Ordinato o a ottemperare ad alcun altro obbligo ai sensi di un Contratto fino a quando non avrà ricevuto la conferma definitiva dell’integrale pagamento di tutti gli importi dovuti nei propri confronti dal Cliente ai sensi del Contratto pertinente.
3.4. Nel caso venga richiesto da Cliente un preventivo di spesa per la riparazione del Bene non coperto dalla Garanzia, Frieco considera non accettato dal Cliente il preventivo di spesa qualora siano trascorsi quindici (15) giorni senza che il cliente abbia comunicato a Frieco (via fax, e-mail, telefono, posta raccomandata, etc.) la propria volontà.

Art. 4 - CONSEGNA

4.1. La spedizione del bene avviene all’interno dei paesi membri della UE ed è a carico della Frieco con addebito in fattura al Cliente, salvo diversi accordi scritti.
4.2. Nel caso in cui sia stato concordata la consegna da parte di Frieco, il Cliente è tenuto a fornire in anticipo l’esatto indirizzo di consegna con eventuali istruzioni per un rapido accesso.
4.3. La spedizione avviene per mezzo di corrieri espressi e prevede lo scarico del bene a piano strada, ulteriori necessità dovranno essere richieste dal Cliente prima di aver ricevuto la conferma d’ordine della Frieco. In considerazione dell’eventuale richiesta da parte del Cliente di ulteriori necessità di consegna potrebbero ripercuotersi in un aumento della tariffa di spedizione.
4.4. Le date di consegna fornite dalla Frieco sono indicative e non vincolanti e possono essere soggetti a modifiche a causa di ritardi nella produzione o di altri eventi imprevisti. Fermi e impregiudicati i diritti del Cliente che riveste la qualifica di consumatore ai sensi del Codice del Consumo, come riconosciuti dal Codice del Consumo, il mancato rispetto delle date di consegna non autorizza il Cliente a risolvere il Contratto o a esercitare alcun diritto al risarcimento del danno.
4.5. Il bene Ordinato viene consegnato al Cliente e sarà sotto la sua responsabilità dal momento in cui gli viene consegnato fisicamente in riferimento agli accordi relativi alla data, al luogo, all’orario e alla modalità di consegna. Qualora il Cliente al momento della consegna non sai presente, quindi non prenda possesso del bene Ordinato, tutte le spese sostenute da Frieco in merito al trasporto aggiuntivo, al deposito e al magazzinaggio saranno a carico del Cliente. Inoltre Frieco ha facoltà di risolvere il Contratto con un semplice preavviso e senza costi aggiuntivi o indennizzi dovuti da parte sua, diversi dal rimborso del prezzo pagato dal Cliente a Frieco per il bene Ordinato, a seconda dei casi, con deduzione di qualsiasi costo sostenuto da Frieco a seguito al primo tentativo di consegna.

Art. 5 - PREZZI

5.1. I prezzi sono espressi in Euro (€) e si intendono per singola bene. Nello specifico il prezzo che Lei pagherà comprendono i seguenti costi:
-Il prezzo del bene;
-Il prezzo per la spedizione se a carico di Frieco;
-L’imposta sul valore aggiunto I.V.A.

Art. 6 - PAGAMENTO

6.1 La modalità di pagamento è indicata sul Preventivo/Proposta commerciale e/o conferma d’ordine.
6.2. L'impegno a pagare fornito mediante una carta di pagamento è irrevocabile. Comunicando le informazioni relative alla propria carta di pagamento, il Cliente autorizza Frieco ad addebitare sulla medesima l'importo corrispondente al prezzo inclusivo di tutte le spese.
6.3. A tal fine il Cliente conferma di essere il proprietario della carta di pagamento da addebitare e che il nome sulla stessa è effettivamente quello del Cliente. Il Cliente sarà tenuto a fornire a Frieco tali informazioni relative alla carta di pagamento per il buon esito della transazione.
6.4. Frieco impiegherà ogni mezzo per garantire la riservatezza e la sicurezza dei dati trasmessi sul Sito.

Art. 7 - DIRITTO DI RECESSO

7.1. Ai sensi dell'articolo 52 del Codice del Consumo, il Cliente disporrà di un periodo di quattordici (14) giorni dal giorno di consegna del bene Ordinato per esercitare il proprio diritto di recesso, senza necessità di motivare tale decisione.
7.2. Qualora il Cliente eserciti il diritto di recesso, Frieco rimborserà tutti i pagamenti ricevuti dal Cliente relativi al bene Ordinato, inclusi il prezzo e le spese di consegna originali. Tuttavia, se il Cliente ha scelto un metodo di consegna espressa per la consegna originale, Frieco rimborserà esclusivamente le spese corrispondenti a una consegna normale. Inoltre Frieco può trattenere la parte del pagamento originale corrispondente al valore ridotto causato dalla manipolazione del bene Ordinato da parte del Cliente esulante da quanto necessario per verificare la natura, le caratteristiche e il funzionamento del medesimo. Il Cliente riconosce che i beni consumabili potrebbero aver perso l‘intero valore nel caso in cui non siano sigillati. Qualora al momento della consegna del bene Ordinato sia stato installato da Frieco o da una parte designata, Frieco può trattenere i costi di installazione, se il servizio è stato integralmente eseguito e l’esecuzione è iniziata con l'accordo espresso del consumatore e con l'accettazione della perdita del diritto di recesso a seguito della piena esecuzione del contratto da parte del professionista, e qualsiasi diminuzione del valore del bene Ordinato causato dalla manipolazione del bene Ordinato da parte del Cliente esulante da quanto necessario per verificare la natura, le caratteristiche e il funzionamento del medesimo.
7.3. Il diritto di recesso può essere esercitato inviando una comunicazione a Frieco tramite e-mail all’indirizzo di posta elettronica info@frieco.it . Tale notifica può essere effettuata fornendo a Frieco un modulo di recesso compilato incluso nell'articolo ‎14 al termine delle presenti Condizioni generali di vendita o presentando qualsiasi altra dichiarazione esplicita della decisione di recedere dal Contratto relativamente al bene.
7.4. In caso di recesso il Cliente dovrà restituire beni Ordinati entro e non oltre quattordici (14) giorni dopo aver comunicato la propria decisione di recesso. Il Cliente è tenuto a contattare Frieco via e-mail all’indirizzo di posta elettronica info@frieco.it, per concordare un termine per il ritiro del bene Ordinato. Il ritiro è disponibile solo all’indirizzo di consegna originale.
7.5. Frieco rimborserà il Cliente entro (quattordici) 14 giorni dal giorno in cui viene informato della decisione del Cliente di avvalersi del proprio diritto di recesso. Salvo che Frieco abbia offerto di ritirare essa stessa il bene Ordinato, Frieco può tuttavia trattenere il rimborso fino a quando non abbia ricevuto la restituzione del bene Ordinato, o finché il Cliente non abbia fornito un giustificativo di rispedizione del bene Ordinato, a seconda della condizione verificantesi per prima. Il rimborso sarà effettuato tramite lo stesso metodo di pagamento utilizzato dal Cliente per pagare i beni Ordinati, salvo diversa indicazione da parte del Cliente.
7.6. Il diritto di recesso non si applica a:
- la consegna di beni non idonei alla restituzione per motivi dovuti alla non corretta sigillatura del Cliente dopo la consegna;
- la consegna di beni realizzati secondo le specifiche del consumatore o chiaramente personalizzati;
- riparazioni urgenti o manutenzioni specificamente richieste dal Cliente per essere eseguite da Frieco o da una terza parte designata;
- un servizio di installazione che sia stato eseguito pienamente, se l'esecuzione è iniziata con l'accordo espresso del Consumatore e con l'accettazione della perdita del diritto di recesso a seguito della piena esecuzione del servizio.

Art. 8 - CONFORMITÀ, GARANZIA E RECLAMI

8.1. Il Cliente è tenuto a ispezionare e a esaminare il bene Ordinato al momento della consegna.
8.2. Tutti i beni acquistati dal Consumatore beneficiano della garanzia legale di conformità ai sensi degli articoli 128 e seguenti del Codice del Consumo. In particolare, i beni acquistati dal Consumatore posseggono i requisiti soggettivi e oggettivi di conformità previsti rispettivamente dai commi 2 e 3 dell’art. 129 del Codice del Consumo. La Garanzia si applica per i difetti di conformità che si manifestino entro il periodo di due (2) anni dalla consegna del bene come stabilito nell'articolo 133 del Codice del Consumo. In caso di difetto di conformità del bene, il consumatore ha diritto al ripristino della conformità, o a ricevere una riduzione proporzionale del prezzo, o alla risoluzione del contratto sulla base delle condizioni stabilite dall’art. 135-bis del Codice del Consumo. Ai fini del ripristino della conformità del bene, il consumatore può scegliere tra riparazione e sostituzione, purché il rimedio prescelto non sia impossibile o, rispetto al rimedio alternativo, non imponga al venditore costi sproporzionati, tenuto conto di tutte le circostanze e, in particolare: a) il valore che il bene avrebbe in assenza del difetto di conformità, b) l'entità del difetto di conformità e c) la possibilità di esperire il rimedio alternativo senza notevoli inconvenienti per il Consumatore. Qualora vi siano i presupposti, la riparazione o la sostituzione del bene avverrà senza spese per il Consumatore. La denuncia del difetto di conformità deve essere presentato per iscritto e deve includere informazioni sufficientemente dettagliate del bene acquistato e i difetti di conformità oggetto di contestazione.
8.3. Il deterioramento del bene o degli accessori a causa della normale usura e materiali di consumo non è coperto dalla Garanzia, a meno che ciò non sia dovuto a un difetto di conformità.
8.4. Il Cliente può contattare Frieco in merito a qualsiasi contestazione o reclamo in riferimento al difetto di conformità previsto che rientrino nel contenuto della Garanzia legale di conformità scrivendo all’indirizzo e-mail info@frieco.it . Frieco recepirà qualsiasi contestazione o reclamo entro cinque (5) giorni lavorativi e in seguito cercherà di risolvere gli stessi in tempi ragionevolmente possibili.
8.5. La Garanzia non è dovuta qualora il difetto lamentato derivi da:
-Abuso o uso improprio del bene in contrasto con il manuale di istruzioni dell'utente e/o le istruzioni sulla confezione dei beni Ordinati;
-Mancata manutenzione o manutenzione impropria del bene secondo quanto indicato nel manuale d’uso e manutenzione;
-Alterazione, modifica o manomissione del bene;
-Riparazione, modifica o manutenzione del bene eseguite da personale di assistenza non autorizzato qualora il difetto di conformità sia riconducibile o comunque dipendente da tale intervento, oppure utilizzo di ricambi non originali, qualora il difetto di conformità sia riconducibile o comunque dipendente dal ricambio non originale.

Art. 9 - INSTALLAZIONE E UTILIZZO

9.1. Il bene deve essere sempre installato e utilizzato secondo le istruzioni e le avvertenze fornite nel manuale di istruzioni dell'utente.
9.2. A meno che il servizio di installazione non sia stato ordinato espressamente, il Cliente è responsabile della corretta installazione.
9.3. Frieco declina ogni responsabilità per reclami riconducibili a un uso non intenzionale del bene, alla sua manipolazione o installazione errata (tranne quando Frieco, o un terzo designato da Frieco, abbiano eseguito l'installazione).
9.4. Per qualsiasi informazione relativa alla manutenzione dei beni, il Cliente è tenuto a consultare il manuale di istruzioni dell'utente o a contattare Frieco.

Art. 10 - FORZA MAGGIORE

10.1. Frieco sarà legalmente esonerata e non obbligata a ottemperare, né pienamente, né parzialmente, ad alcun obbligo nei confronti del Cliente in caso di eventi di forza maggiore, includenti (a titolo non esaustivo) incendio, esplosione, tifone, inondazione, guerra, sommossa, interruzioni del lavoro, sciopero, qualsiasi forma di intervento governativo, interruzioni di impianti o macchinari (incluso il trasporto), carenza o indisponibilità dalle normali fonti di beni di Frieco o di forniture per la fabbricazione o la consegna dei beni, o qualsiasi altra circostanza esulante dal ragionevole controllo di Frieco.
10.2. Durante un evento di forza maggiore, gli obblighi da parte di Frieco sono sospesi per un periodo pari a quello di sussistenza dell'evento di forza maggiore. Qualora l'evento di forza maggiore si prolunghi per un periodo superiore a due (2) mesi, ciascuna delle parti può recedere dal Contratto interessato dall'evento di forza maggiore con effetto immediato, dandone comunicazione per iscritto all'altra parte senza che sia dovuto alcun indennizzo, oltre al rimborso da parte di Frieco di tutti gli importi corrisposti a quest‘ultima dal Cliente per il bene Ordinato.

Art. 11 - RESPONSABILITÀ

11.1. Fatto salvo l'articolo ‎8.2, e fatto salvo il caso di morte o lesioni occorse al Cliente in conseguenza di inadempimenti di Frieco e, in ogni caso, i diritti del Cliente che rivesta la qualifica di consumatore ai sensi del Codice del Consumo, la responsabilità di Frieco sarà limitata ai danni diretti causati da frode, inganno od omissione intenzionale o colpa grave. Salvo i casi causati da frode, inganno od omissione intenzionale o colpa grave, la responsabilità complessiva di Frieco ai sensi di qualsiasi accordo derivante da o in connessione con le Condizioni generali di vendita non deve in alcun caso superare gli importi totali pagati a Frieco dal Cliente durante il periodo di tale accordo. Salvo i casi causati da frode, inganno od omissione intenzionale o colpa grave, la responsabilità di Frieco per ogni singolo evento non deve superare l'importo pagato a Frieco dal Cliente ai sensi dell'Accettazione dell'Ordine cui è connessa la responsabilità.
11.2. Qualsiasi responsabilità di Frieco per danni indiretti o consequenziali (inclusi, senza limitazione, la perdita di profitto o di investimento o danni a terzi) è espressamente esclusa.

Art.12 - DIRITTI DI PROPRIETÀ INTELLETTUALE

12.1 Tutti i diritti di proprietà intellettuale, brevetti, marchi, diritti d’autore, progetti, disegni, modelli, know-how, diritti di registrazione, e altre informazioni tecniche relativi ai beni venduti ai sensi delle presenti condizioni generali di vendita appartengono e rimangono esclusivamente di proprietà a Frieco Società Benefit s.r.l. la vendita dei beni non conferisce al Cliente alcun diritto di uso e/o licenza rispetto ai diritti di proprietà intellettuale relativi ai beni. Il Cliente si impegna a non violare o compromettere tali diritti.

Art. 13 - LEGGE APPLICABILE E FORO COMPETENTE

13.1. Tutti gli accordi derivanti da o in connessione con le Condizioni generali di vendita saranno regolati dalla legge italiana.
13.2. Ogni controversia derivante da qualsiasi accordo risultante da o in connessione con le Condizioni generali di vendita, comprese quelle relative alla sua interpretazione, validità, efficacia, esecuzione e risoluzione, sarà devoluta in via esclusiva alla competenza del Foro di Milano.

Art. 14 - MODULO: DIRITTO DI RECESSO

Utilizzare il modulo tipo di recesso del Codice del Consumo di seguito riportato:
Destinatario: Frieco Società Benefit S.r.l. Viale Coni Zugna 5/A 20144 Milano (MI)
Luogo di Destinazione: Frieco Società Benefit S.r.l. Via Parisetto 26 10048 Vinovo (TO)
E-mail Destinatario: info@frieco.it
Causale della e-mail: Recesso acquisto modello Ecotrix (*)
Corpo del testo: Con la presente io/noi (*) notifichiamo il recesso dal mio/nostro (*) contratto di vendita dei seguenti beni/servizi (*)
- Ordinato il (*)/ricevuto il (*)
- Nome del/dell’acquirente(i)
- Indirizzo del/dell’acquirente(i)
- Firma del/dell’acquirente(i) (solo se il presente modulo è notificato in versione cartacea)
- Data
(*) Cancellare la dicitura inutile. ”

Art. 15 - RECLAMI / RISOLUZIONE STRAGIUDIZIALE DELLE CONTROVERSIE

15.1. Il Cliente potrà presentare eventuali reclami alla Sede Legale Frieco Società Benefit s.r.l, via Coni Zugna 5/A, 20144, Milano (MI), oppure all’indirizzo di posta elettronica (info@frieco.it).

Art. 16 - INFORMATIVA

16.1. Il Cliente dà espressamente atto di aver ricevuto da Frieco comunicazione, ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 49 del Codice del Consumo, di tutti gli elementi ivi indicati, tra i quali, in particolare:
a) le caratteristiche principali del bene e/o del servizio acquistato;
b) l'identità del professionista, l'indirizzo geografico in cui è stabilito: Sede Legale Frieco Società Benefit S.r.l. viale Coni Zugna 5/A 20144 Milano (MI) – Sede operativa Frieco Società Benefit S.r.l. via Parisetto 26, 10048 Vinovo (TO);
c) il prezzo totale del bene e/o del servizio acquistato comprensivo delle imposte, le spese aggiuntive di spedizione, consegna oppure, qualora tali spese non possano ragionevolmente essere calcolate in anticipo, l'indicazione che tali spese potranno essere addebitate al Cliente stesso;
d) le modalità di pagamento, consegna ed esecuzione, la data entro la quale Frieco si impegna a consegnare il bene e/o eseguire il servizio e il trattamento dei reclami da parte di Frieco;
e) l'esistenza della garanzia legale di conformità per il bene, l'esistenza e le condizioni del servizio postvendita e delle garanzie commerciali;
f) le condizioni, i termini e le procedure per esercitare il diritto di recesso conformemente all'articolo 54, comma 1, del Codice del Consumo, nonché il modulo tipo di recesso;
g) la possibilità di servirsi di un meccanismo extra-giudiziale di reclamo e ricorso cui il professionista è soggetto e le condizioni per avervi accesso.

Condizioni generali di noleggio Consumer & business

A) Condizioni generali di noleggio

Le seguenti condizioni generali di noleggio fanno parte integrante di tutti i nostri contratti di fornitura di beni. Con il termine beni e/o bene si intende la/le apparecchiature tritarifiuti la quale la Frieco Società Benefit s.r.l., che da ora in poi di seguito denominata Frieco, è proprietaria dei Brevetti. L’accettazione delle presenti condizioni generali verrà richiesta una sola volta e la copia sottoscritta dal Cliente sarà trattenuta e archiviata dalla Frieco ed avrà valore fino a nuova e/o diversa edizione delle presenti condizioni generali. L’esecuzione di qualunque documento e/o contratto della Frieco che contenga un esplicito richiamo di queste condizioni generali di noleggio ne determinerà l’accettazione implicita anche in difetto di sottoscrizione da parte del Cliente. L’esecuzione di qualunque documento e/o contratto della Frieco collegato alle condizioni generali di noleggio determinerà l’accettazione implicita delle seguenti clausole, anche in difetto di sottoscrizione da parte del Cliente.

Art.1 - DURATA DEL NOLEGGIO

La durata del periodo del noleggio si intende dalla consegna del bene alla sua restituzione per il periodo di noleggio pattuito. Frieco non si assume responsabilità per ritardi e/o mancato utilizzo dovuti ad avversità meteorologiche e/o ad altri impedimenti non imputabili alla stessa. Qualora il Cliente decidesse di restituire il bene prima della data designata in questo contratto, la Frieco non sarà tenuta ad alcun rimborso.

Art. 2 - PREZZI

I prezzi sono espressi in Euro (€), nello specifico il prezzo che Lei pagherà comprendono i seguenti costi:
- Il prezzo giornaliero per il noleggio del bene per il numero dei giorni di calendario da lei scelto;
- Il prezzo per la spedizione se a carico di Frieco;
- L’imposta sul valore aggiunto I.V.A.

Art. 3 - PAGAMENTO

I pagamenti dei costi per il noleggio, vanno effettuato mediante specifiche indicazioni presenti del preventivo o nella pagina prodotto e-commerce. Il Cliente come prova di accettazione si impegna al:
- Pagamento del noleggio che dovrà essere versato anticipatamente prima della consegna del bene.
- Deposito di garanzia/cauzione è indicato del preventivo o nella pagina prodotto e-commerce e s’intende a copertura del periodo di noleggio. Detta garanzia/cauzione sarà restituita sette (7) giorni dopo la data di ricevimento del bene della sede della Frieco, quindi dopo aver accertato che non vi siano ad es. danni e/o perimento e/o furto, etc. nel bene noleggiato, rispetto alle condizioni iniziali, la cui evidenza verrà fornita attraverso un documento chiamato check out allegato alla conferma d’ordine. Nel caso vi fossero apparenti danni, detta cauzione rimarrà depositata presso Frieco in attesa di preventivo dell’assistenza tecnica per il costo delle riparazioni e rimessa in funzionamento. In nessun caso la costituzione del deposito nella forma summenzionata, potrà essere intesa come una limitazione di responsabilità in Suo favore. In aggiunta al costo del noleggio, ci potrebbero essere degli ulteriori costi/oneri che il Cliente potrebbe essere chiamato a pagare e sono:
- Importi connessi ai vari eventi che possono occorrere in caso di incidenti, perimento, danneggiamenti, etc avvenuti nel corso del periodo di noleggio e/o in relazione a come Lei ha utilizzato il bene.
- Il corrispettivo del servizio per la pulizia straordinaria del bene a patto che sia restituito in condizioni di pulizia incompatibili con il normale uso o comunque che richieda una operazioni di pulizia non ordinaria.

Art. 4 - CONSEGNA

Con il termine consegna si intende la spedizione del bene per il periodo di noleggio pattuito. La spedizione del bene avviene all’interno dei paesi membri della UE ed è a carico della Frieco con addebito in fattura al Cliente, salvo diversi accordi scritti. Nel caso in cui sia stato concordata la consegna da parte di Frieco, il Cliente è tenuto a fornire in anticipo l’esatto indirizzo di consegna con eventuali istruzioni per un rapido accesso. La spedizione stessa prevede lo scarico del bene a piano strada, ulteriori necessità dovranno essere richieste dal cliente prima di aver ricevuto la conferma d’ordine della Frieco. In considerazione dell’eventuale richiesta da parte del Cliente di ulteriori necessità di consegna potrebbero ripercuotersi in un aumento o diminuzione della tariffa di spedizione. I termini di consegna comunicati dalla Frieco al momento della conferma d’ordine devono intendersi puramente indicativi e non vincolanti per la stessa Frieco. Pertanto, quest’ultima non sarà responsabile dei danni derivanti da eventuali ritardi rispetto al termine di consegna indicato al momento della conferma del d’ordine.

Art. 5 - RESTITUZIONE

Con il termine restituzione si intende il ritiro del bene dopo il periodo di fruizione del noleggio pattuito. Il ritiro del bene avviene all’interno dei paesi membri della UE ed è a carico della Frieco con addebito in fattura al Cliente, salvo diversi accordi scritti. Nel caso in cui sia stato concordato il ritiro da parte di Frieco, il Cliente è tenuto a fornire in anticipo, se diverso da quello di consegna, l’esatto indirizzo di ritiro con eventuali istruzioni per un rapido accesso. La riconsegna stessa da parte del Cliente dovrà avvenire nelle stesse modalità della consegna come specificato sulla conferma d’ordine della Frieco.

Art.6 - CONDIZIONI GENERALI DI GARANZIA

Frieco fornisce una garanzia generale per tutto il periodo di noleggio per tutte le sue apparecchiature tritarifiuti per difetti di materiali/fabbricazione. Fermo il termine temporale di cui sopra, per la validità della garanzia sul noleggio è indispensabile che si verifichino tutte le seguenti condizioni:
- L’impiego del bene sia corretto sulla scorta delle indicazioni operative fornite dalla Frieco;
- L’impiego del bene sia avvenuto nel rispetto delle norme contenute nel manuale d’istruzione fornite da Frieco;
- Non siano stati eseguiti interventi tecnici di qualsiasi natura, riparazioni e/o modifiche sul prodotto, etc, né dal Cliente né da parte di terzi;
- Il bene venga restituito alla Frieco integro, completo di tutte le parti costitutive e non altrimenti manomessa;
- Il difetto non sia dovuto a cadute, manomissioni, uso improprio, comportamenti dolosi e/o colposi del Cliente, atti vandalici, impatti violenti, fenomeni atmosferici e/o calamità naturali. Nel caso in cui l’anomalia/difetto sia riscontrabile al momento della consegna al Cliente, deve essere contestata immediatamente al vettore, oltreché alla Frieco entro e non oltre otto (8) ore dalla ricezione del bene all’indirizzo e-mail info@frieco.it. Trascorso tale periodo il bene si intende accettato ed il Cliente decade dal diritto di formulare contestazioni. Qualora nel caso di esercizio da parte del Cliente del diritto di garanzia in relazione al periodo di noleggio del bene, si dovessero verificare guasti deve segnalarlo alla Frieco all’indirizzo e-mail info@frieco.it. La Frieco valuterà la natura del guasto e se è di sua competenza potrà procedere, a sua discrezione, alla riparazione, sostituzione, rigenerazione del prodotto (assicurando in ogni caso la fornitura di un prodotto dalle caratteristiche uguali o superiori) o alla restituzione del corrispettivo per esso pagato dal cliente. Diversamente addossando al Cliente, eventuali costi delle spesa sostenuta “al ripristino a nuovo”.

Art.7 - USO DEL BENE NOLEGGIATO

Non è consentito al Cliente l’uso del bene per fini diversi da quello per il quale è stato noleggiato, in particolare:
- Non sono ammessi il subnoleggio, la cessione del bene a qualsiasi titolo a persone diverse da quelle indicate nel contratto;
- Non è ammesso consentire l’imposizione di vincoli di ogni specie e natura sul bene e avvertire la Frieco immediatamente per iscritto di ogni atto o fatto che possa apportare pregiudizio al bene o possa modificare, limitare o interferire con i suoi diritti su di esso;
- Il Cliente si impegna ad usare il bene con la dovuta diligenza secondo quanto indicato nel manuale di uso e manutenzione e restituirlo al termine del periodo di noleggio pattuito, nelle stesse buone condizioni nelle quali è stato consegnato; Frieco provvederà al controllo in relazione del documento check out;
- Il bene viene consegnato al Cliente pulito e in perfetto stato d’uso per un normale ciclo di lavoro. Nel caso il bene siano restituito visibilmente sporco oltre al normale stato d’uso sarà addebitato un costo variabile in funzione alla tipologia stessa;
- Il Cliente nel prendere in consegna il bene in nelle condizioni che dichiara essere di suo gradimento e esente da vizi si impegna espressamente a custodirlo nel domicilio indicato e curarne con diligenza la conservazione, senza apportare modifiche, innovazioni, addizioni di qualunque genere e nel rispetto della normativa vigente ed applicabile;
- Il Cliente è tenuto a conservare e custodire il bene affidategli in noleggio con ogni diligenza. Egli è tenuto a rimborsare il costo relativo alla rottura o in generale ad altri danni del bene anche se causate da terzi, salvi i casi di forza maggiore, da provarsi a cura del Cliente stesso.

Art. 8 - RESPONSABILITÀ

Per poter effettuare un ordine o acquisto mediante e-commerce occorre essere maggiorenni. Il Cliente, ha altresì l’obbligo di non utilizzare il bene per fini e/o con modalità illecite. Pertanto il Cliente manterrà indenne Frieco da ogni utilizzazione illecita da parte sua o dei suoi dipendenti, collaboratori e/o agenti. Frieco non è mai responsabile per eventi (ad es. morte, danni a persone o cose, etc.) causati da un non corretto e/o non sicuro utilizzo del bene noleggiato. Frieco non è egualmente responsabile per danni diretti o indiretti (a titolo semplicemente esemplificativo ma non esaustivo, perdita di profitto, reddito, fatturato, etc.) derivanti da fatto, dolo, colpa, del Cliente. Il Cliente sarà tenuto a risarcire Frieco per ogni spesa, perdita di profitto, danno d’immagine, procedimento penale e/o civile, promosso da terzi, a causa o in conseguenza del mancato rispetto, da parte del Cliente medesimo, delle presenti condizioni generali. In ogni caso Frieco non sarà in alcun modo responsabile per danni eccedenti il prezzo ricevuto da Frieco come corrispettivo del bene a cui tale danno è asseritamente riferita nonché per danni che non potevano essere ragionevolmente previsti al momento della conferma d’ordine, per danni derivanti da cause di forza maggiore tra cui, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, incendi, guerre, sommosse, scioperi, etc. e, più in generale, per ogni evento di carattere eccezionale fuori dal controllo della Frieco. Frieco dichiara che ogni rischio e responsabilità relativo al bene, alla sua custodia, alla sua conservazione ed impiego, saranno per tutta la durata del presente noleggio a carico del Cliente. Il Cliente solleva pertanto Frieco da ogni responsabilità sia nei confronti propri che di terzi per tutte le conseguenze dannose o comunque pregiudizievoli che possano derivare a carico del medesimo per qualsiasi causa o motivo, anche per caso fortuito o forza maggiore, atto o fatto di dipendenti o di terzi, ovvero a titolo di responsabilità oggettiva in seguito alla consegna del bene al Cliente, quali ad esempio: - vizi palesi od occulti o difetti di funzionamento del bene sopravvenuti; - violazione delle norme poste a tutela della proprietà intellettuale, dei brevetti ed invenzioni; - danneggiamento, perdita, sottrazione, del macchinario, anche per scioperi, sommosse, atti vandalici, atti bellici e di sabotaggio ad opera di terzi o di dipendenti dell’Utilizzatore, eventi catastrofici, atti terroristici, calamità naturali. Resta inteso che la responsabilità assunta dal Cliente permarrà anche in presenza di copertura assicurativa e non costituirà titolo per la sospensione o diminuzione del canone della Frieco. - Il Cliente manterrà il bene libero da qualsiasi onere, pegno o gravame e farà in modo che il diritto della Frieco sul bene stesso resti immune da atti pregiudizievoli, impegnandosi, ove ciò avvenga, a risarcire il bene ogni danno che a questa ne derivi. Il Cliente sarà inoltre responsabile dei danni che il bene può risentire da azioni o procedure giudiziarie e non, compresi pignoramenti e sequestri, promosse o solamente minacciate contro di esso. Il Cliente dovrà prontamente informare Frieco a mezzo di lettera raccomandata A.R. o e-mail pec delle azioni e procedure suddette e risarcirlo delle spese derivanti dalla tutela dei propri diritti. - Il Cliente manleva Frieco, da ogni e qualsiasi responsabilità che potessero derivare, anche a terzi, dall’uso del bene noleggiato, consegnato in perfetto stato di efficienza. In caso di perdita, furto o danneggiamento delle cose date a noleggio, il Cliente è obbligato a rimborsare alla Frieco il prezzo di ciascuna delle cose suddette in base ai prezzi di listino dell’anno corrente, e/o l’intero valore del bene noleggiato. In caso di maltempo il Cliente è tenuto ad osservare con la dovuta diligenza tutte le precauzioni per preservare al meglio il bene consegnato.

Art. 9 - CONDIZIONE SOSPENSIVA

La conferma d’ordine si intende conclusa salvo che per il periodo di noleggio pattuito la Frieco abbia ricevuto dal Cliente:
- l’integrale pagamento del noleggio;
- Il deposito di garanzia;
- Il pagamento della consegna e restituzione, se è a suo carico.

Art. 10 - FATTURE

Il periodo minimo fatturabile è di n°1 (uno) giorno di noleggio. Eventuali reclami o contestazioni su fatture saranno accettati a condizione che pervengano alla sede della Frieco all’indirizzo e-mail info@frieco.it entro cinque (5) giorni dalla data di ricezione della fattura stessa.

Art.11 - DIRITTI DI PROPRIETÀ INTELLETTUALE

Tutti i diritti di proprietà intellettuale, brevetti, marchi, diritti d’autore, progetti, disegni, modelli, know-how, diritti di registrazione, e altre informazioni tecniche relativi ai prodotti noleggiati ai sensi delle presenti condizioni generali di noleggio appartengono e rimangono esclusivamente di proprietà della Frieco il noleggio dei prodotti non conferisce al cliente alcun diritto di uso e/o licenza rispetto ai diritti di proprietà intellettuale relativi ai prodotti. Il Cliente si impegna a non violare o compromettere tali diritti.

B) Condizioni generali di prenotazione del noleggio

Chiunque intenda registrarsi si obbliga a garantire che i dati personali che fornirà siano veritieri, corretti ed aggiornati. Con riferimento all’adempimento degli obblighi informativi previsti dagli articoli 52 e 53 del decreto legislativo 6 Settembre 2005, n. 206 recante il Codice del Consumo (di seguito il Codice), si comunica che ai sensi e per gli effetti dell’art. 59, lettera “a”, del Codice il diritto di recesso non trova applicazione ai servizi di noleggio. Le informazioni contenute nelle pagine descrittive dei servizi offerti dalla Frieco sono di carattere puramente informativo e non costituiscono una proposta contrattuale né una offerta al pubblico dei servizi descritti. Nessuna informazione contenuta nel nostro Sito potrà essere considerata come un’offerta contrattuale o un invito a contrarre, fatta eccezione per le pagine che descrivono specifici servizi per i quali viene espressamente e inequivocabilmente formulata un’offerta contrattuale.

Art.1 - INFORMAZIONI RELATIVE ALLE PRENOTAZIONI A DISTANZA

A seguito della verifica preliminare il Cliente invii a Frieco, tramite e-commerce o e-mail, una richiesta di prenotazione, la stessa si intende quale proposta contrattuale del Cliente per la stipula di un contratto a distanza di prenotazione di noleggio. Frieco provvederà tramite l’indirizzo e-mail fornito dal Cliente in fase di prenotazione a dare conferma di accettazione o meno della proposta. In caso di accettazione della proposta, ovvero l’integrale pagamento del prezzo stimato del noleggio e contestualmente del deposito di garanzia/cauzione, la Frieco si impegna a tenere a disposizione del Cliente il bene prenotato, quindi come controprova invierà al Cliente la conferma d’ordine.

Art.2 - PROLUNGAMENTO DEL NOLEGGIO

Nel caso il Cliente decidesse il prolungamento del periodo di noleggio deve fare richiesta alla Frieco mezzo e-mail all’indirizzo info@frieco.it, almeno quarantotto (48) ore prima della scadenza del noleggio, specificando le date inizio e fine della proroga del noleggio. Nel caso la Frieco decidesse di accogliere la richiesta del Cliente prorogandogli il noleggio, invierà a quest’ultimo la conferma sulla quale è indicato l’importo supplementare da pagare. Il pagamento da parte del Cliente dovrà essere contestuale al ricevimento della e-mail di conferma di Frieco. A discrezione della Frieco in caso di tardivo pagamento degli importi, potranno essere calcolati gli interessi di mora. In caso di respingimento da parte di Frieco alla richiesta di proroga del Cliente, quest’ultimo è tenuto a restituire e/o a mettere immediatamente il bene a disposizione della Frieco pronto per la sua restituzione, ogni giorno di ritardo non autorizzato da Frieco comporta per il Cliente una penale pari a due (2) volte la tariffa giornaliera noleggiata. Invece in caso di mancato pagamento, o di violazione anche ad uno solo degli obblighi previsti a carico del Cliente, la Frieco avrà facoltà di risolvere il noleggio e chiedere la restituzione del bene. In tal caso il Cliente avrà l'obbligo di restituire l'apparecchio oltre ad essere tenuto a corrispondere alla Frieco tutti i canoni frutto della richiesta di proroga di noleggio, nonché le relative indennità di mora, a titolo di risarcimento e salva la prova del maggior danno, che verranno immediatamente detratte dall'importo della cauzione versata.

Art.3 - MODIFICHE ALLA PRENOTAZIONE

Le modifiche della prenotazione (diverse dalla cancellazione) potranno essere effettuate dal cliente gratuitamente entro le dodici (12) ore successive dell’avvenuta ricezione della conferma d’ordine da parte di Frieco. Le modifiche delle prenotazioni potrebbe ripercuotersi in un aumento o diminuzione della tariffa di noleggio in considerazione delle variazioni richieste del noleggio. Al fine di perfezionare correttamente la modifica della prenotazione del Cliente, ti invitiamo ad utilizzare lo stesso canale di comunicazione utilizzato per la prenotazione originaria.

Art.4 - CANCELLAZIONE DELLA PRENOTAZIONE

Il Cliente può cancellare gratuitamente la sua prenotazione entro le dodici (12) ore successive dalla ricezione della conferma d’ordine da parte di Frieco. In ogni caso Frieco si riserva la facoltà di addebitare al Cliente una penale contrattuale di un importo pari € 60,00 (+IVA) a titolo di rimorso spese per gestione pratica. In caso di prenotazioni prepagate, l’importo prepagato sarà trattenuto dalla Frieco a titolo di parziale o totale rimborso della penale. In caso di prenotazioni non prepagate, la penale di cui sopra sarà addebitata sullo strumento di pagamento indicato dal Cliente. In caso di prenotazioni in cui non sia stato possibile fornire il metodo di pagamento, Frieco avrà diritto ad agire al fine di ottenere il pagamento dell’importo dal Cliente dovuto a titolo di penale.

Art.5 - PENALE PER RITARDATA CANCELLAZIONE E MANCATO RITIRO

Ove la cancellazione della prenotazione avvenisse oltre le dodici (12) ore successive dalla ricezione della conferma d’ordine da parte di Frieco, oppure la prenotazione non venga cancellata nei modi e tempi previsti, la Frieco si riserva la facoltà di addebitare una penale contrattuale di un importo pari al all’importo totale di noleggio richiesto (esclusi oneri accessori quali trasporto, ore personale, gestione pratica).In caso di prenotazioni prepagate, l’importo prepagato sarà trattenuto dalla Frieco a titolo di parziale o totale rimborso della penale. In caso di prenotazioni non prepagate, la penale di cui sopra sarà addebitata sullo strumento di pagamento indicato dal Cliente. In caso di prenotazioni in cui non sia stato possibile fornire il metodo di pagamento, Frieco avrà diritto ad agire al fine di ottenere il pagamento dell’importo dal Cliente dovuto a titolo di penale.

Art.6 - VARIE

Con la prenotazione il richiedente garantisce che i dati forniti sono corretti e che la carta di credito indicata sia nella sua disponibilità e abbia fondi sufficienti per coprire il suo ordine, assumendo ogni responsabilità in ordine alla correttezza ed attuabilità della prenotazione. Nel caso vi siano delle variazioni nei dati forniti dal richiedente, sarà responsabilità di quest’ultimo informare Frieco il prima possibile. Frieco si riserva il diritto di rifiutare una richiesta d’ordine o una prenotazione nel caso in cui il richiedente non dovesse fornire tutti i dati richiesti e necessari per accedere ai servizi offerti, o in caso di malfunzionamento dei sistemi elettronici, del software operativo o di inesattezze o incompletezze delle informazioni riportate nel Sito e non dipendenti dalla propria volontà. In caso di non accettazione della richiesta, Frieco si impegna a non effettuare alcun addebito a carico del richiedente e a contattare (via e-mail o fax o telefono) al più presto il richiedente all’indirizzo da questi fornito per avvisarlo del mancato acquisto. Frieco si riserva di effettuare le opportune verifiche sulla validità della carta di credito utilizzata dal Cliente al momento della richiesta di prenotazione. Frieco declina ogni responsabilità per l’eventuale abusiva o indebita utilizzazione della carta di credito del Cliente e per ogni conseguenza dannosa che possa derivare al Cliente per le operazioni effettuate tramite carta di credito, che siano estranee alla propria sfera di controllo. La mancata effettuazione dei pagamenti eventualmente dovuti dal Cliente nei termini stabiliti determina la risoluzione del “contratto” di prenotazione, salvo il risarcimento dei danni subiti da Frieco. Nell’ipotesi di prenotazione a nome di più soggetti, colui che sottoscrive assume la responsabilità diretta e personale del pagamento dell’intero corrispettivo di tutti i servizi prenotati e si impegna a portare a conoscenza degli altri contraenti le condizioni tutte che regolano il contratto. La Frieco non garantisce che tutti i servizi di prenotazione possano essere disponibili in Paesi diversi dall’Italia. La Frieco non avrà alcuna responsabilità per il servizio di prenotazione su Siti diversi dal sito www.frieco.it. I Termini e Condizioni di Prenotazione di Noleggio di apparecchiature tritarifiuti della Frieco possono essere oggetto di modifica in qualsiasi momento. In nessun caso si può ritenere che una prenotazione on-line di un’apparecchiatura della Frieco costituisca un contratto di noleggio. Il sito della Frieco ufficiale della Frieco contiene un promemoria delle condizioni di noleggio di apparecchiature tritarifiuti. Tali condizioni potranno essere notificate al Cliente su richiesta. In ogni caso il contratto di noleggio dovrà essere redatto soltanto al momento in cui il Cliente ha onorato tutti gli obblighi di pagamento dovuti accettando le condizioni generali e particolari di noleggio ivi contenute. Per qualsiasi osservazione in merito al funzionamento del sito, ed in particolar modo in merito al funzionamento del modulo di prenotazione on-line, il Cliente potrà contattare la Frieco al seguente indirizzo e-mail: info@frieco.it .

C) FORO COMPETENTE

Ogni controversia nascente o comunque collegata al preventivo/ordine, soggette alle presenti Condizioni Generali di Noleggio, comprese quelle relative alla sua interpretazione, validità, efficacia, esecuzione e risoluzione, sarà devoluta in via esclusiva alla competenza del Foro di Milano.

CLAUSOLE VESSATORIE

Per espressa approvazione, anche ai sensi dell’art. 1341 c.c.:
• relative al paragrafo A) Condizioni generali di noleggio: Articoli 1–DURATA DEL NOLEGGIO,2–PREZZI, 3–PAGAMENTO, 4 –CONSEGNA, 5–RESTITUZIONE, 6-CONDIZIONI GENERALI DI GARANZIA, 7–USO DEL BENE NOLEGGIATO, 8–RESPONSABILITÀ, 9-CONDIZIONE SOSPENSIVA, 10–FATTURE, 11-DIRITTI DI PROPRIETÀ INTELLETTUALE;
• relative al paragrafo B) Condizioni generali di prenotazione del noleggio: Articoli 1-INFORMAZIONI RELATIVE ALLE PRENOTAZIONI A DISTANZA, 2–PROLUNGAMENTO DEL NOLEGGIO, 3-MODIFICHE ALLA PRENOTAZIONE, 4-CANCELLAZIONE DELLA PRENOTAZIONE, 5-PENALE PER RITARDATA CANCELLAZIONE E MANCATO RITIRO, 6-VARIE;
• relative al paragrafo C): FORO COMPETENTE.

Condizioni generali di vendita "Business"

A) Condizioni generali di vendita

Le seguenti condizioni generali di vendita fanno parte integrante di tutti i nostri contratti di fornitura di beni. Con il termine beni e/o bene si intende la/le apparecchiature tritarifiuti la quale la Frieco Società Benefit s.r.l., che da ora in poi di seguito denominata Frieco, è proprietaria dei Brevetti. L’accettazione delle presenti condizioni generali verrà richiesta una sola volta e la copia sottoscritta dal Cliente sarà trattenuta e archiviata dalla Frieco ed avrà valore fino a nuova e/o diversa edizione delle presenti condizioni generali. Frieco si riserva il diritto di modificare le Condizioni generali di vendita in qualsiasi momento senza preavviso, fermo il diritto del Cliente di avvalersi delle Condizioni generali di vendita applicabili nella data in cui ha effettuato l'Ordine. L’esecuzione di qualunque documento e/o contratto della Frieco che contenga un esplicito richiamo di queste condizioni generali di vendita ne determinerà l’accettazione implicita anche in difetto di sottoscrizione da parte del Cliente. L’esecuzione di qualunque documento e/o contratto della Frieco collegato alle condizioni generali di vendita determinerà l’accettazione implicita delle seguenti clausole, anche in difetto di sottoscrizione da parte del Cliente.

Art. 1 - CLIENTI

1.1. La Frieco commercializza in Italia e all’interno dei paesi membri della UE apparecchiature tritarifiuti a marchio Frieco e/o Ecotrix, con lo scopo di ridurre gli scarti prodotti dal Cliente mediante il sistema di triturazione brevettato, rivolgendosi esclusivamente ad una clientela professionale. Il rapporto tra Frieco e i Clienti non sarà pertanto disciplinato dalle normative a tutela dei consumatori, tra cui, a puro titolo esemplificativo, il c.d. “Codice del Consumo” (Dlgs. n. 206/2005 e Dlgs. n. 21/2014).
1.2. Con la sottoscrizione delle presenti condizioni generali di vendita il Cliente dichiara che la vendita dei beni della Frieco avviene a fini esclusivamente professionali, vale a dire attinenti alla propria attività lavorativa.
1.3. Il Cliente con all‘atto dell‘effettuazione di un Ordine, conferma di essere legalmente in grado di stipulare contratti vincolanti e di non acquistare beni a fini di rivendita. L'effettuazione di un Ordine da parte del Cliente sarà considerata un'accettazione irrevocabile delle Condizioni generali di vendita da parte del medesimo.

Art. 2 - ORDINI E ACCETTAZIONE DELL’ORDINE

2.1. Le offerte effettuate da Frieco relativamente ai beni presenti sul Sito sono indicative, non vincolanti e non possono costituire parte di un contratto.
2.2. In seguito dell’accettazione e/o all’effettuazione di un Ordine, il Cliente riceverà un'e-mail di Conferma d’ordine da parte della Frieco, che avrà valore di Contratto di vendita tra il Cliente e Frieco. Nel caso l’ordine del Cliente sia già stato pagato, e la Frieco decida di non accettare Ordine, tale decisione sarà comunicata al Cliente entro cinque (5) giorni dalla data di effettuazione del medesimo. Contestualmente la Frieco rimborserà tutti gli importi già pagati dal Cliente.
2.3. Frieco non sarà tenuta a consegnare alcun bene Ordinato o a ottemperare ad alcun altro obbligo ai sensi di un Contratto fino a quando non avrà ricevuto la conferma definitiva dell’integrale pagamento di tutti gli importi dovuti nei propri confronti dal Cliente ai sensi del Contratto pertinente.
2.4. Nel caso venga richiesto da Cliente un preventivo di spesa per la riparazione del Bene non coperto dalla Garanzia, Frieco considera non accettato dal Cliente il preventivo di spesa qualora siano trascorsi quindici (15) giorni senza che il cliente abbia comunicato a Frieco (via fax, e-mail, telefono, posta raccomandata, etc.) la propria volontà.

Art. 3 - CONSEGNA

3.1. La spedizione del bene avviene all’interno dei paesi membri della UE ed è a carico della Frieco con addebito in fattura al Cliente, salvo diversi accordi scritti.
3.2. Nel caso in cui sia stato concordata la consegna da parte di Frieco, il Cliente è tenuto a fornire in anticipo l’esatto indirizzo di consegna con eventuali istruzioni per un rapido accesso.
3.3. La spedizione avviene per mezzo di corrieri espressi e prevede lo scarico del bene a piano strada, ulteriori necessità dovranno essere richieste dal Cliente prima di aver ricevuto la conferma d’ordine della Frieco. In considerazione dell’eventuale richiesta da parte del Cliente di ulteriori necessità di consegna potrebbero ripercuotersi in un aumento della tariffa di spedizione.
3.4. Le date di consegna fornite dalla Frieco sono indicative e non vincolanti e possono essere soggetti a modifiche a causa di ritardi nella produzione o di altri eventi imprevisti. Il mancato rispetto delle date di consegna non autorizza il Cliente a risolvere il Contratto o a esercitare alcun diritto al risarcimento del danno, pertanto, la Frieco non sarà responsabile dei danni derivanti da eventuali ritardi rispetto al termine di consegna indicato al momento della conferma d’ordine.
3.5. Il bene Ordinato viene consegnato al Cliente e sarà sotto la sua responsabilità dal momento in cui gli viene consegnato fisicamente in riferimento agli accordi relativi alla data, al luogo, all’orario e alla modalità di consegna. Qualora il Cliente al momento della consegna non sai presente, quindi non prenda possesso del bene Ordinato, tutte le spese sostenute da Frieco in merito al trasporto aggiuntivo, al deposito e al magazzinaggio saranno a carico del Cliente. Inoltre Frieco ha facoltà di risolvere il Contratto con un semplice preavviso e senza costi aggiuntivi o indennizzi dovuti da parte sua, diversi dal rimborso del prezzo pagato dal Cliente a Frieco per il bene Ordinato, a seconda dei casi, con deduzione di qualsiasi costo sostenuto da Frieco a seguito al primo tentativo di consegna.

Art. 4 - PREZZI E PAGAMENTI

4.1. I prezzi sono espressi in Euro (€) e si intendono per singola bene. Nello specifico il prezzo che Lei pagherà comprendono i seguenti costi:
-Il prezzo del bene;
-Il prezzo per la spedizione se a carico di Frieco;
-L’imposta sul valore aggiunto I.V.A.
4.2. La modalità di pagamento è indicata sul Preventivo/Proposta commerciale e/o conferma d’ordine.
4.3. L'impegno a pagare fornito mediante una carta di pagamento è irrevocabile. Comunicando le informazioni relative alla propria carta di pagamento, il Cliente autorizza Frieco ad addebitare sulla medesima l'importo corrispondente al prezzo inclusivo di tutte le spese.
4.4. A tal fine il Cliente conferma di essere il proprietario della carta di pagamento da addebitare e che il nome sulla stessa è effettivamente quello del Cliente. Il Cliente sarà tenuto a fornire a Frieco tali informazioni relative alla carta di pagamento per il buon esito della transazione.
4.5. Frieco impiegherà ogni mezzo per garantire la riservatezza e la sicurezza dei dati trasmessi sul Sito.

Art. 5 - CONDIZIONI GENERALI DI GARANZIA, CONTESTAZIONI E RECLAMI

5.1. Eventuali contestazioni, reclami, difetti di conformità devono essere manifestati dal Cliente per iscritto e devono includere informazioni sufficientemente dettagliate del bene acquistato e i difetti di conformità oggetto di contestazione. Il reclamo va comunicato alla Frieco entro e non oltre otto (8) giorni dalla fornitura del bene all’indirizzo e-mail info@frieco.it . Trascorso tale periodo il bene si intende accettato ed il Cliente decade dal diritto di formulare contestazioni.
5.2. Frieco fornisce una garanzia generale di dodici (12) mesi dalla data di consegna per tutti i sui beni per difetti di materiali e/o di fabbricazione. Fermo il termine temporale di cui sopra, per la validità della garanzia è indispensabile che si verifichino tutte le seguenti condizioni:
-L’impiego del bene sia corretto sulla scorta delle indicazioni operative fornite da Frieco;
-L’impiego del bene sia avvenuto nel rispetto delle norme contenute nel “manuale d’istruzione” fornite da Frieco;
-Non siano stati eseguiti interventi tecnici di qualsiasi natura, riparazioni e/o modifiche sul prodotto né dal cliente né da parte di terzi, inclusi cambio spina.
-Il bene venga restituita alla Frieco integro, completa di tutte le parti costitutive e non altrimenti manomessa.
-Il difetto non sia dovuto a cadute, manomissioni, uso improprio, comportamenti dolosi e/o colposi del Cliente, atti vandalici, impatti violenti, fenomeni atmosferici e/o calamità naturali.
5.3. La Garanzia non è altresì dovuta qualora il difetto lamentato derivi da:
-Abuso o uso improprio del bene in contrasto con il manuale di istruzioni dell'utente e/o le istruzioni sulla confezione dei beni Ordinati;
-Mancata manutenzione o manutenzione impropria del bene secondo quanto indicato nel manuale d’uso e manutenzione;
-Alterazione, modifica o manomissione del bene;
-Riparazione, modifica o manutenzione del bene eseguite da personale di assistenza non autorizzato qualora il difetto di conformità sia riconducibile o comunque dipendente da tale intervento, oppure utilizzo di ricambi non originali, qualora il difetto di conformità sia riconducibile o comunque dipendente dal ricambio non originale.
5.4. Il Cliente è tenuto a ispezionare e a esaminare il bene Ordinato al momento della consegna e nel caso in cui l’anomalia sia riscontrabile al momento della consegna, deve essere contestata immediatamente al vettore, oltreché alla Frieco nei termini e modalità indicati del precedente art.5.1.
5.5. Il deterioramento del bene o degli accessori a causa della normale usura e materiali di consumo non è coperto dalla Garanzia, a meno che ciò non sia dovuto a un difetto di conformità.
5.6. Nel caso di esercizio da parte del Cliente del diritto di garanzia, Frieco potrà procedere, a sua discrezione, alla riparazione, sostituzione, rigenerazione del bene (assicurando in ogni caso la fornitura di un bene dalle caratteristiche uguali o superiori) o alla restituzione del corrispettivo per esso pagato dal cliente.

Art. 6 - FORZA MAGGIORE

6.1. Frieco sarà legalmente esonerata e non obbligata a ottemperare, né pienamente, né parzialmente, ad alcun obbligo nei confronti del Cliente in caso di eventi di forza maggiore, includenti (a titolo non esaustivo) incendio, esplosione, tifone, inondazione, guerra, sommossa, interruzioni del lavoro, sciopero, qualsiasi forma di intervento governativo, interruzioni di impianti o macchinari (incluso il trasporto), carenza o indisponibilità dalle normali fonti di beni di Frieco o di forniture per la fabbricazione o la consegna dei beni, o qualsiasi altra circostanza esulante dal ragionevole controllo di Frieco.
6.2. Durante un evento di forza maggiore, gli obblighi da parte di Frieco sono sospesi per un periodo pari a quello di sussistenza dell'evento di forza maggiore. Qualora l'evento di forza maggiore si prolunghi per un periodo superiore a due (2) mesi, ciascuna delle parti può recedere dal Contratto interessato dall'evento di forza maggiore con effetto immediato, dandone comunicazione per iscritto all'altra parte senza che sia dovuto alcun indennizzo, oltre al rimborso da parte di Frieco di tutti gli importi corrisposti a quest‘ultima dal Cliente per il bene Ordinato.

Art. 7 - RESPONSABILITÀ

Il Cliente ha l’obbligo di non utilizzare le apparecchiature a marchio Frieco e/o Ecotrix per fini e/o con modalità illecite. Pertanto il Cliente manterrà indenne Frieco da ogni utilizzazione illecita da parte sua o dei suoi dipendenti, collaboratori e/o agenti. Frieco non è mai responsabile per eventi (ad es. morte, danni a persone o cose, etc.) causati da un non corretto e/o non sicuro utilizzo di apparecchiature a marchio Frieco. Frieco non è egualmente responsabile per danni diretti o indiretti (a titolo semplicemente esemplificativo ma non esaustivo, perdita di profitto, reddito, fatturato, etc.) derivanti da fatto, dolo, colpa, del Cliente. Il Cliente sarà tenuto a risarcire Frieco per ogni spesa, perdita di profitto, danno d’immagine, procedimento penale e/o civile, promosso da terzi, a causa o in conseguenza del mancato rispetto, da parte del cliente medesimo, delle presenti condizioni generali. In ogni caso Frieco non sarà in alcun modo responsabile per danni eccedenti il prezzo ricevuto da Frieco come corrispettivo dell’apparecchiatura a cui tale danno è asseritamente riferita nonché per danni che non potevano essere ragionevolmente previsti al momento della conclusione della conferma d’ordine, per danni derivanti da cause di forza maggiore tra cui, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, incendi, guerre, sommosse, scioperi, etc. e, più in generale, per ogni evento di carattere eccezionale fuori dal controllo della Frieco.

Art. 8 - FATTURE

Eventuali reclami o contestazioni su fatture saranno accettati a condizione che pervengano alla sede della Frieco nei termini e modalità indicati del precedente art.5.1.

Art. 9 - DIRITTI DI PROPRIETÀ INTELLETTUALE

Tutti i diritti di proprietà intellettuale, brevetti, marchi, diritti d’autore, progetti, disegni, modelli, know-how, diritti di registrazione, e altre informazioni tecniche relativi ai beni venduti ai sensi delle presenti condizioni generali di vendita appartengono e rimangono esclusivamente di proprietà a Frieco Società Benefit s.r.l. la vendita dei beni non conferisce al Cliente alcun diritto di uso e/o licenza rispetto ai diritti di proprietà intellettuale relativi ai beni. Il Cliente si impegna a non violare o compromettere tali diritti.

B) Condizioni generali per le riparazioni

La contestazione relativa a difetti dell’apparecchiatura è accettata solo nel caso in cui il Cliente abbia rispettato le modalità e i termini del precedente art.5 “Condizioni generali di garanzia, Contestazioni e reclami” del paragrafo A) “Condizioni generali di vendita”. A riparazione avvenuta, Frieco non restituirà i pezzi di ricambio sostituiti.

Art. 1 - GARANZIA DEL PRODUTTORE

Frieco garantisce la riparazione a costo zero, per tutte le apparecchiature a marchio Frieco e/o Ecotrix che presentino difetti di fabbricazione riconducibili al produttore.

Art. 2 - PREVENTIVI

Nel caso venga richiesto da Cliente un preventivo di spesa per la riparazione del Bene non coperto dalla garanzia, Frieco considera non accettato dal Cliente il preventivo di spesa qualora siano trascorsi quindici (15) giorni naturali e consecutivi senza che il cliente abbia comunicato a Frieco (via fax, e-mail, telefono, posta raccomandata, etc.) la propria volontà.

C) Condizioni generali di accettazione dei resi

Frieco si riserva di accettare resi di beni acquisti dal Cliente, ad esclusione di beni forniti in base alle speciali esigenze del cliente. Ferma la suddetta esclusione, l’accettazione dei resi è subordinata al rispetto delle condizioni di cui al successivo Art. 2 “Condizioni generali di accettazione dei resi” e al rispetto delle modalità e dei termini del precedente art.5 “Condizioni generali di garanzia, Contestazioni e reclami” del paragrafo A) “Condizioni generali di vendita”.

Art. 2 - CONDIZIONI GENERALI DI ACCETTAZIONE DEI RESI

Nel rispetto del precedente art.5 “Condizioni generali di garanzia, Contestazioni e reclami” del paragrafo A) “Condizioni generali di vendita”, al fine dell’accettazione del reso si dovranno verificare le seguenti tassative condizioni:
-Il Cliente deve effettuare una bolla di reso riportante il numero di bolla di riferimento di Frieco e la motivazione chiara del reso.
-Le apparecchiature Frieco non devono essere danneggiate.
-Gli imballaggi e le etichette devono essere integri o nelle stesse condizioni di fornitura.
-L’apparecchiatura deve essere resa entro e non oltre un mese dalla data di ricezione della merce da parte del cliente.

Art. 3 - PENALI E SPESE

Frieco si riserva la facoltà di accettare resi di beni che non rispettano tutte le condizioni di cui il precedente all’Art. 2 “Condizioni generali di accettazione dei resi”. Nel caso di accettazione di tali resi Frieco si riserva il diritto di applicare, nei confronti del Cliente, una penale fino ad un importo massimo pari al prezzo di acquisto della merce resa.

D) LEGGE APPLICABILE E FORO COMPETENTE

Tutti gli accordi derivanti da o in connessione con le Condizioni generali di vendita saranno regolati dalla legge italiana. Ogni controversia derivante da qualsiasi accordo risultante da o in connessione con le Condizioni generali di vendita, comprese quelle relative alla sua interpretazione, validità, efficacia, esecuzione e risoluzione, sarà devoluta in via esclusiva alla competenza del Foro di Milano.

CLAUSOLE VESSATORIE

Per espressa approvazione, anche ai sensi dell’art. 1341 c.c.:
• relative al paragrafo A) Condizioni generali di vendita: Articoli 1 – CLIENTI, 2 - ORDINI E ACCETTAZIONE DELL’ORDINE, 3 – CONSEGNA, 4 - PREZZI E PAGAMENTI, 5 - CONDIZIONI GENERALI DI GARANZIA, CONTESTAZIONI E RECLAMI, 6 - FORZA MAGGIORE, 7 – RESPONSABILITÀ, 9 - DIRITTI DI PROPRIETÀ INTELLETTUALE;
• relative al paragrafo B) Condizioni generali per le riparazioni: Articoli 1-GARANZIA DEL PRODUTTORE, 2–PREVENTIVI;
• relative al paragrafo C) Condizioni generali di accettazione dei resi: Articoli 1- RESI, 2-PENALI E SPESE;
• relative al paragrafo D): LEGGE APPLICABILE E FORO COMPETENTE.

Torna in alto