VGEN #ReloadUmbria Challenge

Vincitori della VGEN#ReloadUmbria Challengesezione Chimica. VGEN #ReloadUmbria è la Challenge di Open Innovation dedicata alla Regione Umbria che mira a raccogliere idee, progetti e soluzioni tecnologiche all’insegna della sostenibilità. Per favorirne lo sviluppo e l’implementazione all’interno delle aziende dei settori strategici del territorio umbro, si pensa in prima persona ai giovani talenti.

L’iniziativa consiste in una Challenge Competition indirizzata su 7 settori di riferimento, ogni settore contiene delle sfide individuate sulla base delle specifiche necessità. Le necessità di cui si parla sono di tipo economiche e sociali e raggruppano anche i 17 Sustainable Development Goals.

VGen nasce da un gruppo di studenti dell’Università che in pochissimo tempo, si sono espansi in varie università a livello nazionale. Oggi è una delle più grandi community di studenti e neolaureati in Italia. Nel novembre 2019 VGen lancia la sua challenge platform con l’obiettivo di connettere la sua community con aziende e startup attraverso attività pratiche. L’obiettivo è reinventare il modo in cui aziende e le nuove generazioni interagiscono e comunicano tra loro.

frieco

Frieco nell’ambito del premio vinto, ha presentato il proprio progetto dell’Economia Circolare su scala locale. La soluzione illustrata consiste nel ridurre il volume dei rifiuti inorganici alla fonte mediante le proprie apparecchiature Ecotrix dotate di una tecnologia brevettata di triturazione. Successivamente il ritiro del triturato per poi avviare il tutto al riciclo attraverso propri centri localizzati capaci di trasformare i rifiuti in nuovi prodotti.

Il nuovo modello proposto genera:

– Sviluppo Economico per tutti gli attori presenti nell’area di intervento (Clienti, Enti Locali e Comunità Locale);

– Riduzione dell’inquinamento atmosferico, idrico e del suolo data dal nuovo approccio gestionale più efficiente e sostenibile, in grado di integrare tutte le fasi del ciclo di rigenerazione dei materiali di scarto;

– Economia Circolare il nuovo processo utilizzato ha come fine ultimo il riciclo, il riutilizzo e la rigenerazione dei materiali triturati in nuovi prodotti e oggetti da rimettere sul mercato.

– Smart Logistic/Mobility/Smart Building: lavorando sul servizio essenziale di raccolta dei rifiuti si migliora le prestazioni e l’efficienza delle attività, riducendo anche il rischio di compliance e privacy.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.